18 January 2020 - 18 January 2020

ANNULLATO | I GIOVANI E LA SOLITUDINE AL TEMPO DELLA TECNOLOGIA – ROMA 18 GENNAIO 2020

L’evento si terra’ presso la sede del COLAP, a ROMA, in Via GALLONIO 18

con orario 10 – 13 14.30 – 17.30

dalle 9.30 accoglienza ed operazioni di Segreteria

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non disponibile.

Evento Passato
COD: N/A Categorie: , ,

Descrizione

Condividi sui Social:

I GIOVANI E LA SOLITUDINE AL TEMPO DELLA TECNOLOGIA      –
RELATORI:
Dr.ssa Elena MANETTI – Dr.ssa Caterina COTTONE
Restare soli con se stessi, condizione ricercata o subìta, è un’esperienza comune a tutti, ma sembrerebbe impossibile in un’epoca caratterizzata da un continuo e assillante contatto con gli altri come l’attuale. In una recente inchiesta sui desideri e i timori dei giovani, la solitudine è invece risultata la paura più diffusa: sembra che questa generazione sia caratterizzata in effetti da un bombardamento di comunicazione dilagante, invasiva, ma priva di autentica reciprocità e di coinvolgimento fisico e psichico, che rende insoddisfatti, insicuri, incerti sulla propria identità. Ancora più inquietante e angosciosa e in netta controtendenza rispetto ai correnti valori sociali di brillantezza e estroversione, è per i giovani l’incapacità di avere rapporti personali agevoli e aperti, essere vittime della timidezza, al suo grado massimo di manifestazione di fobia sociale, fino ad arrivare al fenomeno, che si sta diffondendo anche in Italia, dell’Hikikomori, l’autoreclusione volontaria. In questo nostro tempo di connessioni totali dunque, in cui avere finito i giga genera angoscia, la solitudine resta un problema molto sentito. Anche i bambini attuali sono spesso soli, come riportato recentemente da una rivista scientifica, e pur essendo quasi sempre in compagnia di altri bambini a scuola o nelle altre disparate attività (sport, danza, teatro ecc. ecc.), questa compagnia è sempre inquadrata in un contesto preordinato, in cui lo spazio per la libertà è sicuramente inferiore a quello che avevano le generazioni precedenti, quando i bambini giocavano liberamente con compagni occasionali in cortile o per strada.

I bambini di oggi socializzano invece sempre all’interno di schemi prestabiliti da adulti e, per lo più, sotto lo sguardo vigile di adulti. Non è facile capire dove porterà tutto questo e se le nuove generazioni, cresciute in un ambiente tanto diverso, avranno maggiori facilitazioni nella gestione dei conflitti, avendo imparato fin da piccoli a contenere l’aggressività o, al contrario, la mancanza di spontaneità, di sfoghi e di confronti senza la mediazione di qualcuno, li condizionerà nelle relazioni personali. Il seminario affronterò il tema della solitudine dei bambini e degli adolescenti con riflessioni grafologiche, pedagogiche e psicologiche.
Destinatari:
 Grafologi professionisti dei vari ambiti della Grafologia
 Studenti di grafologia
 Pedagogisti, Medici, Psicologi, Assistenti sociali

Durata: 6 ore

Crediti: L’evento dà diritto a 9 crediti formativi AGI e 6 crediti AGP
ISCRIZIONI ENTRO IL 12 Gennaio 2020

CLICCA QUI SOTTO PER LA LOCANDINA COMPLETA 

2020_locandina_ 18 gennaio 2020_Roma

Condividi sui Social:

Informazioni aggiuntive

SCEGLI IL TUO CASO

SOCIO PROFESSIONISTA AGI e SOCIO AGP, SOCIO AGI TESSERATO, STUDENTE SCUOLA AGI in regola con QUOTA 2020, STUDENTE SCUOLA AGI + QUOTA 2020 + ATTUALITA' GRAFOLOGICA, TUTTI GLI ALTRI + QUOTA 2020 + ABBONAMENTO RIVISTA

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ANNULLATO | I GIOVANI E LA SOLITUDINE AL TEMPO DELLA TECNOLOGIA – ROMA 18 GENNAIO 2020”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up